Blog

Bartolomeo Masterly vi aspetta nei Musei Nazionali di Vibo Valentia e Locri per F@MU 2016

4_bozza-famu

Domenica 9 ottobre torna l’attesissimo appuntamento annuale con La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo F@MU 2016, l’evento culturale dedicato alle famiglie più grande ed importante d’Italia, nato quattro anni fa dall’esperienza del portale www.kidsarttourism.com.

Il tema scelto per l’edizione 2016 – tramite un concorso indetto dall’Associazione Famiglie al Museo aperto a tutti i Musei che hanno partecipato ad almeno un’edizione dell’evento, vinto dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze – sarà Giochi e Gare al Museo in riferimento ai Giochi Olimpici ospitati quest’anno da Rio de Janeiro. Per un’intera giornata, tanti Musei italiani si trasformeranno in “palestre per la mente” per tutti i piccoli e grandi visitatori che vorranno prendere parte alle tantissime attività in programma un po’ in tutta Italia.

Come vi raccontavamo qualche giorno fa sulla nostra pagina Facebook, anche i nostri gufetti prenderanno parte a F@MU 2016 e lo faranno in due luoghi della cultura calabresi d’eccezione: il Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri e il Museo Archeologico Nazionale di Vibo Valentia. Grazie ad una entusiasmante collaborazione con i Musei Statali della Calabria, Bartolomeo Masterly – a pochi giorni dalle Giornate Europee del Patrimonio che hanno visto il progetto alle prese con la scoperta delle meraviglie della Galleria Nazionale di Cosenza – aspetterà grandi e piccini a Vibo Valentia, alle 11 e a Locri alle 16 per due fantastici laboratori ludico-didattici, in linea con la tematica del gioco e della gara, durante i quali, guidati dalla lettura delle pagine delle app dedicate ai due Musei, scopriremo insieme le meraviglie e i tesori delle collezioni museali partecipando a tante attività creative.

Il progetto si sposa con l’intento di favorire una comprensione del patrimonio finalizzato ad una crescita delle visite nei siti storici, nei Musei e nei luoghi della cultura da parte dei bambini insieme alle loro famiglie, nonché alla creazione di esperienze ludico-didattiche all’interno dei Musei.

Per partecipare alle nostre attività, che coniugano la lettura dal supporto digitale con la lettura dell’opera d’arte o del reperto, il gioco interattivo con l’esperienza creativa manuale, la comprensione della vicenda storica della Calabria con il bel racconto del Maestro Bartolomeo sulla Magna Grecia e la comprensione della figura dell’archeologo, è consigliabile la prenotazione al numero 339 7768814.

Per arrivare preparati, vi consigliamo di scaricare insieme a mamma e papà le App dedicate ai Musei di Locri e Vibo Valentia, realizzate dalla casa editrice digitale Teomedia, sul vostro tablet e di portarlo, se possibile, con voi! Le attività previste dal Viaggio fantastico nei Musei di Locri e Vibo Valentia prevedono un contributo simbolico di 2 Euro.

Vi aspettiamo

Read more

Museum Children Ebook al Salone Internazionale del Libro di Torino

torino3_museum children ebookEccoci di ritorno dalla XXIX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino! Una nuova incredibile avventura si è conclusa ieri per i nostri gufetti che, ospiti dello stand della Regione Calabria, hanno avuto la preziosa possibilità di raccontare al pubblico del Salone il progetto di didattica ed editoria digitale rivolto ai bambini e gli ultimi importanti traguardi raggiunti nel corso di questi ultimi mesi.

Ieri, venerdì 13 aprile, Anna Cipparrone e Pasquale Biafora, con la casa editrice digitale Teomedia, hanno presentato le app e gli ebook sui musei italiani finora realizzati, sottolineando, come sempre, il profondo impegno nei confronti di una concreta promozione della lettura e della semplificazione della fruizione museale tra i più piccoli.

Al termine della presentazione i bambini dell’Istituto Comprensivo di Caselette hanno preso parte a un nuovo ed entusiasmante laboratorio didattico, durante il quale hanno avuto la possibilità di conoscere e apprezzare le ricchezze custodite nei musei calabresi. I piccoli partecipanti hanno imparato che i musei non sono ”cose da grandi” ma spazi aperti alla loro partecipazione da vivere quotidianamente.

Dopo aver conosciuto i nostri gufetti, sfogliato i nostri ebook e giocato con le nostre app i piccoli partecipanti hanno realizzato che è possibile ed è bellissimo rendere i Musei e le città d’arte a misura di bambino! L’amore per la cultura e la conoscenza del nostro patrimonio non conoscono barriere geografiche o anagrafiche ma anzi contribuiscono a sviluppare una corretta percezione della propria identità culturale sin da piccoli.

A voi l’intervista di Anna Cipparrone realizzata dal Sistema Bibliotecario Lametino https://www.youtube.com/watch?v=Mntoiyl-Sck

Read more

Alla scoperta di Ariminum: vi aspettiamo a Rimini in compagnia di Bartolomeo Masterly

locandinaEMILIA

Bagagli da disfare, bagagli da preparare. Questi ultimi sono stati mesi intensi per il nostro Bartolomeo Masterly. Il saggio gufetto ha infatti intrapreso diversi viaggi fantastici alla scoperta dei tesori del patrimonio artistico e museale, tra i quali, uno in particolare, ha emozionato e impegnato il dotto maestro. Per la prima volta dall’inizio di questa incredibile avventura la voglia di esplorare e raccontare lo ha portato oltre i confini della terra calabra alla scoperta di una antica e affascinante colonia romana: Ariminum!

Una così incredibile avventura non poteva non essere condivisa e raccontata. Ecco allora che un nuovo titolo andrà ad arricchire la nostra collana: “Viaggio fantastico alla scoperta di Ariminum”! L’ebook, edito come sempre dalla casa editrice digitale Teomedia e illustrato dalla nostra Francesca Romano, è stato scritto dalla Dott.ssa Rosaria Martellotta, laureata in archeologia e operatrice didattica, e sarò pubblicato grazie al sostegno di Banca Malatestiana. La prima parte del testo sarà dedicata alla figura dell’archeologo e allo scavo archeologico; nella seconda si andrà invece alla scoperta della Domus del Chirurgo e del Museo di Palazzo Ghetti, con un breve excursus sulla fondazione della colonia romana di Ariminum, attuale Rimini, il tutto in compagnia dei nostri immancabili gufetti!

Qualche riga fa si parlava di bagagli da preparare. Questa volta però non sarà Bartolomeo Masterly a intraprendere un nuovo viaggio ma il team di Museum Children Ebook! Il 12 e il 13 febbraio infatti saremo a Rimini per la conferenza stampa di presentazione del nostro progetto e per un divertentissimo laboratorio didattico per gli alunni delle scuole elementari! Ma andiamo per ordine: venerdì 12 febbraio alle 15,30 vi aspettiamo presso Palazzo Ghetti, Rimini. Vi racconteremo quello che facciamo e in che modo cerchiamo di veicolare la conoscenza del patrimonio artistico e museale tra i giovanissimi utenti. Sarà un’occasione per conoscerci e confrontarci, condividere idee e coltivare passioni! Sabato 13 invece alle ore 10,00 sarà la volta del laboratorio didattico ospitato nei locali del Museo archeologico di Palazzo Ghetti. Ci divertiremo insieme a scoprire le pagine del nostro nuovo ebook tra gufi, gadget e tante attività!

 

Read more

Alla scoperta delle bellezze della Sila in compagnia di Museum Children Ebook

COPERTINA_Parco Nazionale della Sila_Museum Children EbookSono stati mesi intensi e ricchi di piccole e grandi soddisfazioni per i nostri gufetti! I buoni propositi di cui vi parlavamo qualche tempo fa sembrano essere stati mantenuti e alle iniziative intraprese in primavera, tra queste come ricorderete “Raccontami una storia”, i gufetti hanno fatto seguire diversi viaggi fantastici alla scoperta dei Musei del territorio, tutti in compagnia di tanti bambini curiosi e attenti!

Dopo il laboratorio della scorsa settimana alla Galleria Nazionale di Cosenza, nell’ambito del nuovo progetto “Un anno in compagnia di Museum Children Ebook” avviato dall’Istituto Comprensivo Cosenza III “Via Negroni” , Bartolomeo Masterly torna a far conoscere ai più piccoli le bellezze del nostro territorio presso il Centro Visite di Cupone nel Parco Nazionale della Sila, dove ad attenderlo ha trovato un nutrito numero di bambini, che insieme ai loro genitori hanno visitato il Museo Naturalistico, prendendo parte ad un nuovo e divertente laboratorio didattico.

Ad accogliere i piccoli partecipanti sono stati la nostra Anna Cipparrone, la disegnatrice dei personaggi Francesca Rosa Romano e il servizio educativo del progetto, nella persona di Antonio Cosentino. Il percorso didattico, incentrato su un approccio ludico-educativo, ha permesso ai piccoli visitatori di entrare in contatto con vari temi legati al Parco e alle sue risorse. La conoscenza della flora e della fauna silana è stata favorita da una divertente caccia al tesoro, grazie alla quale i bambini hanno avuto la possibilità di apprenderne e riconoscerne le varie caratteristiche, in seguito riprodotte nell’ambito di un’attività artistica.
Durante il laboratorio i bambini hanno avuto modo di scoprire il processo della produzione della pece e di guardare le foglie e le sezioni d’albero esposte. La scoperta del territorio è proseguita con una visita agli osservatori faunistici, dove gli intervenuti hanno potuto sperimentare attivamente i concetti acquisiti durante il percorso guidato. Al termine, sono state donate delle foglie di acero e pioppo dai membri dell’UTB e del Corpo forestale dello Stato.

Non solo laboratori didattici, le attività proposte sono state pensate come delle vere e proprie esperienze familiari, attraverso le quali i piccoli partecipanti vivono e condividono momenti formativi in compagnia dei loro genitori.
Un ringraziamento particolare va al Parco Nazionale della Sila che tutela e valorizza questo meraviglioso ambiente, protagonista delle nostre ultime pubblicazioni, l’ebook e la app, presto disponibile online, “Viaggio nei Musei del Parco Nazionale della Sila”.

Read more