Blog

Alla scoperta delle bellezze della Sila in compagnia di Museum Children Ebook

COPERTINA_Parco Nazionale della Sila_Museum Children EbookSono stati mesi intensi e ricchi di piccole e grandi soddisfazioni per i nostri gufetti! I buoni propositi di cui vi parlavamo qualche tempo fa sembrano essere stati mantenuti e alle iniziative intraprese in primavera, tra queste come ricorderete “Raccontami una storia”, i gufetti hanno fatto seguire diversi viaggi fantastici alla scoperta dei Musei del territorio, tutti in compagnia di tanti bambini curiosi e attenti!

Dopo il laboratorio della scorsa settimana alla Galleria Nazionale di Cosenza, nell’ambito del nuovo progetto “Un anno in compagnia di Museum Children Ebook” avviato dall’Istituto Comprensivo Cosenza III “Via Negroni” , Bartolomeo Masterly torna a far conoscere ai più piccoli le bellezze del nostro territorio presso il Centro Visite di Cupone nel Parco Nazionale della Sila, dove ad attenderlo ha trovato un nutrito numero di bambini, che insieme ai loro genitori hanno visitato il Museo Naturalistico, prendendo parte ad un nuovo e divertente laboratorio didattico.

Ad accogliere i piccoli partecipanti sono stati la nostra Anna Cipparrone, la disegnatrice dei personaggi Francesca Rosa Romano e il servizio educativo del progetto, nella persona di Antonio Cosentino. Il percorso didattico, incentrato su un approccio ludico-educativo, ha permesso ai piccoli visitatori di entrare in contatto con vari temi legati al Parco e alle sue risorse. La conoscenza della flora e della fauna silana è stata favorita da una divertente caccia al tesoro, grazie alla quale i bambini hanno avuto la possibilità di apprenderne e riconoscerne le varie caratteristiche, in seguito riprodotte nell’ambito di un’attività artistica.
Durante il laboratorio i bambini hanno avuto modo di scoprire il processo della produzione della pece e di guardare le foglie e le sezioni d’albero esposte. La scoperta del territorio è proseguita con una visita agli osservatori faunistici, dove gli intervenuti hanno potuto sperimentare attivamente i concetti acquisiti durante il percorso guidato. Al termine, sono state donate delle foglie di acero e pioppo dai membri dell’UTB e del Corpo forestale dello Stato.

Non solo laboratori didattici, le attività proposte sono state pensate come delle vere e proprie esperienze familiari, attraverso le quali i piccoli partecipanti vivono e condividono momenti formativi in compagnia dei loro genitori.
Un ringraziamento particolare va al Parco Nazionale della Sila che tutela e valorizza questo meraviglioso ambiente, protagonista delle nostre ultime pubblicazioni, l’ebook e la app, presto disponibile online, “Viaggio nei Musei del Parco Nazionale della Sila”.

Read more

Cronaca di un laboratorio didattico con i Bronzi di Riace

lab reggio7Come vi raccontavamo qualche settimana fa, tra i musei e le città d’arte visitate dal nostro Bartolomeo Masterly uno in particolare sembra essere entrato nel cuore dei nostri amici gufetti: il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria!

Il Museo reggino, tra le più importanti e visitate sedi museali italiane, sabato 22 agosto, in occasione della rassegna “Agosto al Museo”, ha ospitato ancora una volta il nostro team per un nuovo e riuscitissimo laboratorio didattico dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni. Il viaggio fantastico tra le esposizioni museali ha avuto inizio con una visita guidata della sala dei Bronzi di Riace e del Kouros durante la quale ai piccoli visitatori sono state raccontate le ipotesi ricostruttive e la storia dei due imponenti guerrieri bronzei passando poi all’analisi dei materiali, delle posture e dei dettagli dei volti e dei corpi delle tre sculture. Al termine della visita, molto seguita e partecipata, la nostra Anna Cipparrone ha dato avvio alla lettura guidata delle pagine della App “Alla scoperta della Magna Grecia con Bartolomeo Masterly” dedicate alla Magna Grecia, alla storia delle colonie e agli scavi archeologici, una breve e divertente introduzione alla fase laboratoriale vera e propria. Con l’ausilio di numerose immagini stampate riguardanti le nudità eroiche e il kalòs kai agathòs ai bambini è stato chiesto di dilettarsi nel disegno di una scultura di eroe, guerriero o atleta e nella realizzazione della stessa utilizzando il Das con tanto di simulazione di un vero scavo archeologico!

Vedere bambini, anche molto piccoli, appassionarsi non solo ai momenti ludici ma anche alle necessarie spiegazioni, condividendo il tutto con le loro mamme e i loro papà è stata veramente una grande emozione per i nostri gufetti! Nel corso del laboratorio infatti abbiamo visto concretizzarsi il nostro principale obiettivo: rendere il bene culturale oggetto quotidiano di discussione e crescita intellettuale anche a casa, attraverso la lettura, il gioco e l’utilizzo di supporti tecnologici.

Al termine del laboratorio la responsabile del progetto, Anna Cipparrone insieme all’editore Pasquale Biafora di Teomedia e ad Antonio Cosentino nuova collaborazione del nostro team, hanno regalato a tutti i piccoli partecipanti dei simpatici gadget invitando tutti a raccontare e disegnare un nuovo viaggio fantastico per i nostri simpatici gufetti che, nei prossimi mesi, sarà distribuito gratuitamente in formato digitale per il progetto “Raccontami una storia” già precedentemente avviato in diversi istituti scolastici calabresi.

 

Read more